martedì 11 giugno 2013

Plumcake uvetta e canditi



Le cose migliori della vita o sono illegali, o immorali, o fanno ingrassare.
 (Oscar Wilde)
 
Lo so, questo plumcake non è di quelli più leggeri :  se cercate una ricetta senza burro, questa non lo è, se la vorreste con poche uova, questa non lo è, se  la vorreste con poco zucchero, questa non lo è, se la cercate con ingredienti "strani" che fanno scena solo a leggerli, questa non lo è. 
Ma se cercate una ricetta semplice, dolce, soffice, morbida, profumata e classica, ecco, l'avete trovata, questa ricetta lo è! 
Certo, non mi sono inventata niente, è semplicemente la mia versione del plumcake inglese con canditi e uvetta!
Non è bello iniziare la giornata con qualcosa di dolce che delizia il palato e che di per sè regala alla giornata una marcia in più, prima di uscire di casa ?
Questa ricetta era nel quadernino della mia sorellina, rimasto a casa di nostra madre e che sera fa ho sfogliato proprio insieme a lei. 
"Plumcake di Patrizia" è il titolo,  scritto a mano con la sua bella  e ordinata calligrafia.
La cosa curiosa è che io nella mia agenda non ce l'ho più , ho cercato tra le tantissime ricette scritte a mano e tra i fogliettini piegati inseriti nel corso del tempo, ma non l'ho trovata ... e quindi era tantissimo tempo che non lo preparavo! 
Sono un pò tra le nuvole ultimamente, mi duole ammetterlo, mi capita di dimenticare le cose!
Se sto impastando poi, mi immergo così tanto nei miei pensieri che  salto completamente qualche passaggio. In questo caso, mi sono dimenticata di infarinare l'uvetta ed i canditi che irrimediabilmente sono... affondati! 
Ma anche così, con il mio errore di distrazione (voi non lo fate!) il plumcake è buonissimo :)!

Ingredienti :
200 g di farina 00
200 g di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero
3 uova 
2 tuorli
100 g di uvetta 
50 g di candidi a piacere
(io ho usato arancia candita)
1/2 bustina di lievito per dolci (2 cucchiaini)
scorza grattugiata di 1 limone bio

Procedimento:
In una ciotola o nella planetaria, lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema . Mettete nel frattempo in ammollo l'uvetta in acqua tiepida. Aggiungete alla crema di burro i 2 tuorli, le 3 uova, la scorza del limone, la farina setacciata con il lievito. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo. Aggiungete infine i canditi tagliati a pezzetti e l'uvetta strizzata passati entrambi nella farina e in un passino per eliminare quella in eccesso. 
Versate in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. 



 Ed anche questa ricetta voglio lasciare a Viviana   del blog "Vivincucina" 
per il suo contest 

E per concludere, un ringraziamento di cuore a Pat, del blog "I dolci angeli di Pat" che ha voluto donarmi questo bellissimo premio !
Grazie Pat, sono molto contenta che sia stata tu ad omaggiarmi di questo premio perchè , lo sai, è sempre un piacere per me passare da te e sono contenta di averti conosciuta  !
Un abbraccio  !


18 commenti:

  1. un dolcetto perfetto per colazione, merenda dopo cena! ed è proprio invitante la foto, invoglia a prenderlo e gustarlo!! buona serata Patrizia!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Immagino che sia buonissimo!!!! Una fettina per me è rimasta??:)
    Un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
  3. un plumcake davvero buonissimo ,perfetto per la colazione di domani....un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Amo la"sostanza"nel cibo e nelle persone e questo dolce ne è pieno!Tutto ciò che fa scena non mi stupisce,solo raramente,quindi apprezzo tanto il tuo plum cake,ricordo anche della gioventù con la sorella,quindi più prezioso!Mi piace,anche con l'uvetta che scende giù,è umana pure lei ;)...Un bacione cara,grazie per questo dolcino!

    RispondiElimina
  5. Evvabbè, non sarà light ma una tantum un piccolo strappo ci sta tutto e questo cake è proprio di quelli che si sciolgono in bocca e tu con lui :) Quella spaccatura sopra è bellissima. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  6. ciao Patty, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di farmi visita mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. In questo blogmondo dove va di moda il dolce senza tutto io voto e sontengo il dolce dove c'e' tutto e se e' di piu' e' meglio, quindi il tuo plumcake per me e' perfetto: con tutto al suo posto , anche i canditi e le uvette !!
    Va benissimo per il mio contest, yes.
    A proposito le tue foto sono sempre piu' belle , con quelle tavole di legno sbiancato....
    Un bacione, Vivi

    RispondiElimina
  8. Tanto gusto e golosita allo stato puro in questo plumcake che é bontà allo stato puro davvero!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
  9. Effettivamente è una ricetta bella sostanziosa, però soprattutto a colazione, abbiamo bisogno di qualcosa di buono, di dolce che ci faccia iniziare la giornata nel migliore dei modi. E il tuo plumcake lo è!!!! Complimenti anche per la presentazione. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Questo plumcake deve essere ottimo...da oggi hai una followers in più, mi fa tanto piacere averti conosciuta.
    Enrica di Chiarapassion

    RispondiElimina
  11. Il plumcake light per me è un insulto al plum cake. Il tuo ha buon diritto di chiamarsi plum cake. (E poi diciamocelo...il dolci senza questo e pure quello sono sempre un po' un ripiego) Evviva il tuo plum !

    RispondiElimina
  12. Non sarà leggero, con poco zucchero, senza uova, strano...ma è un vero signor plumcake che ti da lo sprint per iniziare una giornata come si deve!!!!
    Davvero buonissimo.... Non ti preoccuopare sei in buona compagnia....anch'io quando impasto ne conbino di ogni e a volte non riesco neppure a rimediare!!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  13. Ma che buono Patrizia soffice, profumato, una vera coccola. Fantastico.Bacioni cara.

    RispondiElimina
  14. bellissimo e che foto chissa' se riusciro' ad usare la mia nikon 5100 appena arrivata e fare delle meraviglie del genere il plumcake fantastico

    RispondiElimina
  15. Ciao Patrizia...
    questo plum cake è spettacolare, dalla foto si capisce bene che è soffice soffice...io li adoro.. (col burro..meglio!)
    ma lo sai che questo fine settimana vengo dalle tue parti?
    ah dimenticavo...non ti dimenticare di passare da me quando puoi c'è un regalino per te...
    ti lascio un bacio e ti auguro anche buon finesettimana perchè ho un miliardo di cose da fare fra oggi e domani e non so se avrò tempo di ripassare.
    smuaaaaaaaaaaackkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  16. ciao carissima, scusa la mia assenza ma in questi gironi mia figlia è stata molto ammalata- che bel plumcake hai preparato, si vede che è sofficissimo! io lo adoro e nel mio blog trovi plumcakes in tutte le varianti, sono proprio una fan! quanto verrei a mangiarne una fetta da te...
    Ciao cara e a presto!

    RispondiElimina
  17. Ciao Patrizia cara, perdona il mio ritardo, ma questo post mi era sfuggito, sono anch'io molto molto felice di averti conosciuta sei la mia musa preferita!!
    Un bacio grande e grazie ancora!!

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia